Nuove misure per le startup nel Decreto Crescita 2.0

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 ottobre 2012 n° 179, il Decreto Legge “Ulteriori misure urgenti per la crescita del paese”, cosiddetto Dl Crescita 2.0, già approvato il 4 ottobre in Consiglio dei Ministri, contenente misure per le startup innovative.

Per la prima volta, nell’ordinamento del nostro Paese viene introdotta la definizione di impresa innovativa (startup): le nuove misure toccano tutti gli aspetti più importanti del ciclo di vita di una startup - dalla nascita alla fase di sviluppo, fino alla sua eventuale chiusura - ponendo l’Italia all’avanguardia nel confronto con gli ordinamenti dei principali partner europei. Tali norme danno anche seguito a quanto indicato nel Programma Nazionale di Riforma e rispondono a raccomandazioni specifiche dell’Unione Europea che individuano nelle startup una leva di crescita e di creazione di occupazione per l’Italia. La dotazione complessiva subito disponibile è di circa 200 milioni di euro. Una volta a regime, la norma impegnerà 110 milioni di euro ogni anno.

Info tratta da: MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO